ISTITUTO COMPRENSIVO PIETRASANTA 1

Via Garibaldi, 72 55045 Pietrasanta LU

pec:luic83400b@pec.istruzione.it email: luic83400b@istruzione.it

Ricerca
Ruoli coinvolti nello sviluppo e gestione del sito web

I ruoli sono elencati e descritti separatamente, sebbene un singolo dipendente ne possa ricoprire più di uno contemporaneamente in funzione delle dimensioni e della complessità sia del sito sia dell’amministrazione. Due sono, essenzialmente, gli ambiti professionali coinvolti quando si realizzano e gestiscono siti web:
quello legato alle competenze tecnologiche nell’ICT, per il quale si individuano i ruoli di responsabile dei sistemi informativi, responsabile della sicurezza informatica, responsabile della gestione della rete, responsabile dell'accessibilità informatica, webmaster; quello legato alle competenze editoriali, per il quale si individuano i ruoli di responsabile del procedimento di pubblicazione dei contenuti, Capo ufficio stampa, responsabile dell’ufficio relazioni con il pubblico, redattore web, web designer.
I ruoli previsti espressamente dalle normative regolamentari che li definiscono (è il caso, ad esempio, del responsabile del procedimento di pubblicazione dei contenuti sul sito, del responsabile dell’accessibilità informatica del responsabile dei sistemi informativi e del responsabile dell’ufficio relazioni con il pubblico) saranno sinteticamente descritti nei paragrafi successivi. Oltre a questi, vengono descritti altri ruoli coinvolti, non esplicitamente citati dalle norme, ma funzionali all’organizzazione, e mutuati dal Manuale 10 “Dizionario dei profili di competenza per le professioni ICT” delle “Linee guida sulla qualità dei beni e servizi ICT per la definizione ed il governo dei contratti della PA”, realizzate da DigitPA e dalle pubblicazioni ISFOL ed AN@SIN in materia.

RUOLO  Nome e Cognome Indirizzo di posta elettronica
RESPONSABILE DELL'ACCESSIBILITA' INFORMATICA  Sandro Orsi  icspietrasanta1@alice.it
RESPONSABILE DEI SERVIZI INFORMATIVI  Sandro Orsi  scuolabarsanti@virgilio.it
CAPO UFFICIO STAMPA  Sandro Orsi  
RESPONSABILE DELL'UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO  Sandro Orsi  
RESPONSABILE DELLA SICUREZZA INFORMATICA  Sandro Orsi
 icspietrasanta1@alice.it
RESPONSABILE DELLA GESTIONE DELLA RETE  Sandro Orsi  
WEBMASTER  Luigi Bugliani  info@luigibugliani.it
REDATTORE WEB  Sandro Orsi  
WEB DESIGNER  Luigi Bugliani  info@luigibugliani.it
RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO DI PUBBLICAZIONE DEI CONTENUTI DEL SITO  Sandro Orsi icspietrasanta1@alice.it 

a) Responsabile del procedimento di pubblicazione dei contenuti sul sito
Ogni Amministrazione deve costantemente assicurare la qualità dei contenuti presenti nei siti di cui è responsabile, in termini di appropriatezza, correttezza e aggiornamento.
Il responsabile deve garantire una gestione coordinata sia dei contenuti e delle informazioni on line, sia dei processi redazionali dell’Amministrazione.
Il responsabile è chiamato a raccogliere le segnalazioni inerenti la presenza di un contenuto obsoleto ovvero la non corrispondenza delle informazioni presenti sul sito a quelle contenute nei
provvedimenti originali. Il responsabile del procedimento di pubblicazione (RPP) è individuato tra i dipendenti dell’amministrazione e, nel caso non sia espressamente nominato, è il vertice della struttura
organizzativa dell’Amministrazione che ne assume automaticamente la funzione. Per le finalità del ruolo che è chiamato a ricoprire è opportuno che il RPP sia individuato tra i
dipendenti coinvolti nel processo di produzione dei contenuti ed in grado di risalire agevolmente alla fonte per ogni necessità di intervento. Deve inoltre interagire con facilità con chi ricopre il
ruolo di gestore operativo della pubblicazione. Il nominativo del responsabile del procedimento di pubblicazione, completo di indirizzo e-mail, deve essere raggiungibile dalla barra di coda del sito (footer), presente in tutte le pagine, all’indirizzo www.nomesito.gov.it/responsabile ove possibile. È opportuno far precedere il nominativo del responsabile del procedimento di pubblicazione da un breve testo che ne spieghi il ruolo e che chiarisca che non saranno trattate segnalazioni diverse da quelle inerenti i contenuti del sito.

b) Responsabile dell'accessibilità informatica
Il DPR 1 marzo 2005 n.75 (art. 9) individua la figura del responsabile dell'accessibilità informatica tra il personale appartenente alla qualifica dirigenziale già in servizio presso l'amministrazione stessa, la cui funzione, in assenza di specifica designazione, è svolta dal responsabile dei sistemi informativi.
Il responsabile dell'accessibilità informatica costituisce il punto di riferimento dell'amministrazione per tutte le iniziative connesse al rispetto della Legge 9 gennaio 2004, n.4 e dei successivi decreti attuativi. È la figura coinvolta nella procedura connessa all’ottenimento del logo attestante il possesso del requisito di accessibilità, di cui all’art. 5 del DPR 1 marzo 2005, n. 75. Per il ruolo che deve svolgere è opportuno che si tratti di persona coinvolta nel processo sviluppo del sito e deve altresì poter interagire con facilità con chi operativamente gestisce la redazione delle pagine.

c) Responsabile dei sistemi informativi
Il Decreto legislativo 12 febbraio 1993, n . 39 istituisce, per le Amministrazioni centrali dello Stato, la figura del responsabile dei sistemi informativi da individuarsi tra il personale appartenente alla qualifica dirigenziale di livello generale o equiparato, ovvero, se tale qualifica non sia prevista, di livello immediatamente inferiore, quale responsabile per i sistemi informativi automatizzati. Il responsabile dei sistemi informativi cura i rapporti dell'amministrazione di appartenenza con il DigitPA e assume la responsabilità per i risultati conseguiti nella medesima amministrazione con l'impiego delle tecnologie informatiche. Inoltre, contribuisce alla definizione della bozza del piano triennale, trasmette al DigitPA la relazione sullo stato dell'automazione a consuntivo dell'anno precedente, con l'indicazione delle tecnologie impiegate, delle spese sostenute, delle risorse umane utilizzate e dei benefici conseguiti.

d) Capo ufficio stampa
Istituito dalla Legge 7 giugno 2000, n. 150, il Capo ufficio stampa cura i collegamenti con gli organi di informazione, assicurando il massimo grado di trasparenza, chiarezza e tempestività delle comunicazioni da fornire nelle materie di interesse dell'amministrazione e può assumere anche il ruolo di responsabile della redazione del sito web istituzionale. Ha il compito di organizzare, in  modo coerente le finalità e la strategia dell'amministrazione, l'informazione verso i media, verso le altre istituzioni e verso gli utenti dei servizi, ed è responsabile di tutti i flussi informativi (pubblicità,
messaggi istituzionali, ecc.) interni ed esterni dell'amministrazione.

e) Responsabile ufficio relazioni con il pubblico
L'Ufficio relazioni con il pubblico (URP) viene istituito con l’art. 12 del Decreto legislativo 3 febbraio 1993, n. 29 (ora art.11, del Decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165). In seguito, la Legge 150/2000 individua in tale Ufficio la struttura preposta alla comunicazione verso i cittadini e le
associazioni. L'URP deve infatti garantire l'esercizio dei diritti di informazione, di accesso e di partecipazione; agevolare l'utilizzazione dei servizi offerti ai cittadini, anche attraverso l'illustrazione delle disposizioni normative e amministrative, e l'informazione sulle strutture e sui
compiti delle amministrazioni medesime; promuovere l'adozione di sistemi di interconnessione telematica e coordinare le reti civiche; attuare, mediante l'ascolto dei cittadini e la comunicazione
interna, i processi di verifica della qualità dei servizi e di gradimento degli stessi da parte degli
utenti; garantire la reciproca informazione fra l'ufficio per le relazioni con il pubblico e le altre
strutture operanti nell'amministrazione, nonché fra gli uffici per le relazioni con il pubblico delle
varie amministrazioni. Il responsabile dell'URP, oltre a garantire le funzioni proprie della struttura,
deve, ai sensi della Direttiva del Ministro della funzione pubblica del 7 febbraio 2002, concorrere
alla individuazione di soluzioni atte a garantire il raccordo operativo con l'Ufficio stampa e con il
Portavoce, se presente all’interno dell’Ente, per massimizzare l’efficienza e l’efficacia delle risorse
impiegate. A tale scopo partecipa alla struttura di coordinamento trasversale, composta anche dal
Capo ufficio stampa e dal Portavoce, le cui funzioni sono quelle di programmazione, indirizzo e
coordinamento delle iniziative di comunicazione.

f) Responsabile della sicurezza informatica
Cura gli aspetti legati alla sicurezza di una rete informatica, quali ad esempio l’aggiornamento
antivirus, la gestione del firewall ecc. È in grado di analizzare un sistema informatico esistente, o in
progettazione, ed individuare i possibili punti di attacco al sistema o alle informazioni in esso
contenute, da parte di un utente male intenzionato.

g) Responsabile della gestione della rete
È la figura responsabile del disegno, della gestione e della manutenzione della rete
dell’amministrazione. È coinvolto nella fase di passaggio in produzione delle applicazioni e dei
servizi sviluppati, sia verso gli utenti interni, sia verso l’esterno. Si tratta di un ruolo che si deve
integrare fortemente con il responsabile dei sistemi informativi, con il responsabile della sicurezza
informatica e con il webmaster.

h) Webmaster
Il webmaster gestisce ed amministra il sito web, è responsabile dell’analisi e dello sviluppo delle
applicazioni basate su web, agisce anche da coordinatore e supervisore delle attività di coloro che
operano per il sito (grafici, editori, ecc.). Fra le attività proprie del webmaster si individuano: scelta
ed applicazione delle soluzioni tecniche più idonee anche in termini di usabilità ed accessibilità,
gestione dei contenuti e promozione del sito.

i) Redattore web
Opera in collaborazione con il Capo ufficio stampa, svolgendo attività di carattere operativo
nell’ambito della produzione di materiali (testi, multimedia) per il sito web. Deve avere conoscenze
di tipo tecnico-specialistico, sia sugli aspetti editoriali (composizione dei testi e delle pagine) sia
sugli aspetti legati al web (tra cui l’accessibilità, il linguaggio html e gli applicativi editor).

l) Web designer
Si occupa della progettazione tecnica, strutturale e grafica del sito web. Il web designer è una
persona esperta nel campo della grafica per web che traduce la bozza grafica in pagine web in
formato HTML/XHTML, adatto ai browser web. Il lavoro del web designer richiede capacità di
progettazione, sintesi, creatività, studio dell'interattività dei siti internet, usabilità e accessibilità per
consentirne un accesso uniforme e gradevole per l’utente.